La band di San Paolo Buena Onda Reggae Club, un nome che si è distinto nella scena strumentale nazionale, oggi pubblica il loro nuovo singolo. "The Island" crea una connessione tra elementi della musica regionale nord-orientale e il suono del reggae inglese con le sue radici giamaicane. 

"'A Ilha' è una delle canzoni più danzanti del nuovo album che uscirà all'inizio del 2020. Ha una visione molto diversa delle cose che abbiamo fatto e porta una spezia ideale da suonare in pista", spiega Victor Fão, trombonista della band. 

La canzone è nel prossimo album del gruppo, Buena Onda Reggae Club II. Victor Rice, uno dei produttori di musica giamaicani più ricercati al mondo che ha lavorato con nomi come Elza Soares & #8211; nel 2017 Victor ha preso un Latin Grammy per il mix di The Woman of the End of the World & #8211; Curumim, Anelis Assumpção e Bixiga 70, è responsabile della produzione musicale del singolo e dell'album.   

Segui la band sulle principali piattaforme:

Youtube

Spotify

Deezer

Facebook

Instagram

SCHEDA TECNICA

Prodotto e mixato da: Victor Rice

Registrato allo Ekord Studio da: Leonardo Marques e Victor Rice

Masterizzato da: Fernando Sanches e #8211; Studio El Rocha

Copertina di: Edson Ikê

Composizione di Victor Fão

Arrangiamenti di: Buena Onda Reggae Club

Advisory di comunicazione di: Dani Pimenta / Contenuto

Produzione esecutiva Di: Adriana Yuki

Informazioni su Buena Onda Reggae Club

Nata dalla connessione tra la città di San Paolo e la Greater ABC Region, la band strumentale Buena Onda Reggae Club è stata fondata nel 2016 ed è attualmente uno dei nomi forti nella scena indipendente di SP. Costituito da membri di grandi gruppi e progetti della scena nazionale contemporanea come Nomade Orchestra, Samuca and the Jungle, Black Mantra, Jah-Van, Reggae Little Lions (Lions of Israel), Ba-Boom, tra gli altri, il Buena Onda Reggae Club include con Kiko Bonato alla tastiera, Eduardo Marmo al basso, Marcos Mossi alla chitarra, Felipe Guedes alla batteria, Cauê Vieira al sax e al flauto, Rodrigo Ribeiro alla tromba e Victor Fão al trombone.

Il gruppo esegue una fusione di musica mescolando e combinando ritmi giamaicani come ska, reggae, rocksteady e dub con altre tendenze come salsa, jazz, afrobeat e musica e abilità brasiliane. Trasmettendo un'atmosfera positiva, sta guadagnando un pubblico ampio e diversificato con i suoi spettacoli. La band ha prodotto insieme al bassista e produttore Pedro Lobo (Braza) il loro primo album in studio, "Buena Onda Reggae Club", con 6 canzoni e due Dubs Remix. L'album è stato rilasciato nell'agosto 2017 ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali e CD. 

Il Buena Onda Reggae Club ha attraversato palcoscenici come Sesc Paulista, Sesc Araraquara, Sesc Belenzinho, Thinking World, Bixiga Studio, Citylights Hostel, Ze President, Boiler House, Hangar 110, Bourbon Street, CavePool, Estrella Galicia Rio Verde Station, Al Janiah , Carioca Club, Blue House, Dog Lab, Youth Cultural Center & #8211; CCJ, Lar Mar (tutti nella capitale dello stato), nonché spazi nell'ABC Paulista come Casamarela, 74 Club, To The Sea, Japa e Tree, e case in Ilha Comprida, sulla costa di San Paolo e Ribeirão Preto, nell'entroterra. Ha anche partecipato ai festival Primavera, Te Amo e SIM di San Paolo, entrambi nella capitale, e ha condiviso la notte con nomi espressivi sulla scena nazionale come OBMJ, Samuel Rosa (Skank), Laylah Arruda, Xaxado Novo, Samuel Samuca (Samuca e Selva ), Victor Rice, Skafandros Orchestra, Braza e Rafa Moura.

it_ITIT
pt_BRPT_BR en_USEN es_ESES de_DEDE pl_PLPL fr_FRFR hi_INHI nl_NLNL it_ITIT