La storia recente dell'America Latina non può essere raccontata senza la musica. Soprattutto, senza la musica che ha espresso la non conformità dei movimenti sociali dalla fine degli anni 70. Per tracciare questo parallelo e spiegare la crescita dell'effervescente scena rock nell'America Latina ispanica, il documentario Break Everything: The History of Rock in Latin America, una serie di documentari in sei episodi prodotta da Netflix, raccoglie testimonianze di diversi nomi chiave della scena nell'ultimo mezzo secolo. Con i discorsi di Fito Páez, Alex Lora, Charly García, Rubén Albarrán, Julieta Venegas, Andrea Echeverri e persino il compianto Gustavo Cerati, il doc è essenziale per gli appassionati di musica e della recente storia latinoamericana.

Ci manca il Brasile e l'ampia gamma di band e artisti chiave del nostro rock nazionale, ma la serie vale molto per chiunque voglia saperne di più sulle band di paesi come Argentina, Messico, Colombia, tra gli altri. Guarda il trailer:

it_ITIT