Il mercato del lavoro è ancora lontano dall'offrire pari opportunità per uomini e donne, e non è diverso nel settore della musica. Secondo i dati raccolti nel sondaggio "Women in the Music Industry in Brazil: Opportunities, Obstacles and Perspectives", condotto da Data SIM (International Music Week), che ha ascoltato 1.450 donne provenienti da tutto il paese, 84% da donne brasiliane legate al settore musicale sono stati discriminati nell'ambiente di lavoro. 63% riferiscono di essere stati influenzati in qualche modo dalla discriminazione di genere e circa 21% dei professionisti che hanno risposto al sondaggio non si sentono a proprio agio sul posto di lavoro a causa del loro genere.

Questi numeri avvertono di una realtà che deve essere trasformata e che, grazie alle varie iniziative delle donne in tutto il mondo, ha iniziato a muoversi verso un cambiamento positivo ed essenziale. Una di queste iniziative è il progetto chiamato "HQ di Mina", Creato dal dj e produttore culturale Vivian Marques, veterano dei giradischi di San Paolo. Il progetto collettivo è nato da un ciclo di seminari di iniziazione nell'universo della discoteca, tenuto da Vivian, esclusivamente per le donne.

"Quando ho tenuto il corso per le diverse classi di studenti e ho vissuto lì quotidianamente con loro, ascoltando le difficoltà e gli ostacoli che ognuno di loro ha dovuto affrontare, ho visto che erano anche problemi che ho dovuto affrontare, pur avendo 14 anni nel mercato della musica" , riferisce Vivian. "Questo è stato quando un clic, uno scatto, è venuto da me, e ho pensato: questo è il momento di unire le forze con i miei studenti e, insieme, espandere gli spazi per l'azione".

Incontro di generazioni di dj donne

L'idea del progetto ruota attorno alla rappresentazione femminile e allo scambio intergenerazionale, con lo scambio di esperienze e conoscenze. "Il quartier generale è un collettivo femminile che mira a promuovere incontri solidi tra donne di diverse generazioni, oltre a mettere in evidenza la rilevanza femminile nella cultura del DJ", sottolinea Vivian Marques.

Con 20 membri al giorno d'oggi, inclusi DJ appena formati e discoteche con una vasta esperienza in pista, il quartier generale di Mina non solo cerca la connessione tra eventi, case e professionisti, ma lavora anche per dare potere alle donne. “Oltre al DJ, offriamo anche seminari e seminari tecnici, con esercitazioni in diverse configurazioni DJ. Vogliamo vedere le donne sempre più preparate e pronte a prendere il loro posto nella società e nel segmento musicale ”, conclude la creatrice.

Conosci il progetto e segui l'agenda su Instagram: @qgdasminadjs

it_ITIT
pt_BRPT_BR en_USEN es_ESES de_DEDE pl_PLPL fr_FRFR hi_INHI nl_NLNL it_ITIT