Cantante e cantautore pluripremiato di Chicago, Terry Blade ha appena pubblicato la sua ultima traccia, un vero capolavoro. La sua voce unica incontra delicati ritmi lo-fi, con un tocco di trip-hop, attraversando elegantemente il confine tra pop urbano e R&B con un tocco morbido e melodie e ritmi influenzati dal rap.

In quale genere si inserisce la canzone? Difficile da definire. In una canzone vivono diversi stili diversi, ma sempre passeggiando tra le ricche melodie della musica nera universale.

Come suggerisce il titolo, la canzone parla del "trattamento silenzioso" dato da un partner in una relazione d'amore, dove c'è il rifiuto di comunicare con l'altra persona o addirittura non riconoscerne l'esistenza.

A proposito di Terry Blade

L'artista americano emergente chiama la sua musica "musica postmoderna nera". Il cantautore usa il suo baritono naturale per esplorare un suono artistico che fonde l'R & B con influenze indie e folk, permettendogli di esprimere la sua individualità in un modo completamente non convenzionale.

Il loro primo EP, "Misery", è stato rilasciato l'8 maggio 2020 e da allora ha raggiunto lo status di "oro" su DistributeKings.com, ricevendo più di 1.000.000 di download, stream e visualizzazioni combinati. Il singolo sperimentale di Terry “The Last Macbeth” ha vinto il premio Best Original Song nel 2020 ai New York Movie Awards; l'Oniros Film Awards Best Song Award; e la menzione d'onore dei New York Movie Awards per il miglior video musicale. Sempre nel 2020, “The Widow”, di Terry, ha ricevuto il Best Original Song Award dai Florence Film Awards; la Menzione d'Onore per il Miglior Video Musicale ai Florence Film Awards; e un Silver Award come miglior regista di cortometraggi agli Hollywood Gold Awards.

L'album di debutto di Terry, "American Descendant of Slavery", è previsto per febbraio 2021. L'artista è recentemente entrato a far parte dell'etichetta indipendente "Starburst Records".

it_ITIT